Sovrimpressione | Axis Mundi

Sovrimpressione | Axis Mundi

A circa un’ora di macchina a nord di Parigi si trova il Musée de l’Oise, nella cittadina di Beauvais. Si tratta di un edificio del 12esimo secolo, inizialmente destinato all’alloggio del vescovo e oggi convertito in museo di arte moderna (impressionismo e dintorni). Il palazzo ha tutte le caratteristiche di un edificio gotico: sfarzo a non finire, grandi vetrate, esibizionismi scultorei e un tetto con due falde davvero molto inclinate. Lo spazio all’ultimo piano, sotto queste falde, è dal punto di vista architettonico il più notevole: dietro ai due grandi piani inclinati si nasconde un dedalo di travi in legno dalla funzione strutturale. Questo luogo non è interessato dalla mostra permanente del museo e attualmente ospita l’installazione dell’artista scozzese Charles Sandison.

Axis Mundi è un’opera d’arte prettamente concettuale, che però pone degli spunti spaziali molto interessanti. L’artista si è immaginato tutte le conversazioni che possono essere state fatte in quel luogo: quelle dei manovali che costruivano il palazzo, quelle dei trasportatori che mettevano in magazzino le opere d’arte, quelle segrete di qualche complotto politico; le ha catalogate in un software e le ha proiettate in questo ambiente completamente oscurato. Grazie ad un complicatissimo sistema di proiettori quindi ci si ritrova immersi in un paesaggio in cui su ogni trave sono proiettate delle frasi.

csm_Charles_Sandison_1_289de48514

 

A parte la grandissima suggestività estetica di quest’opera, quello che davvero pone una riflessione importante è il riportare fisicamente qualcosa che non è materiale. Gli spazi sono anche fatti dei suoni e delle conversazioni che vi vengono fatte e che ne scandiscono il procedere nel tempo. Materializzare tutte queste frasi in un solo momento porta tutti i momenti vissuti in quell’ambiente a rivivere contemporaneamente. Si  unisce così la dimensione fisica con quella metafisica, il passato con il presente, il detto con il costruito.
Si altera una caratteristica fisica dello spazio sovrapponendole una proprietà informazionale.

 

sandison_recadre_agenda_mudo

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*